Salute

Ansia da variante Omicron? 12 consigli degli esperti

Quando ti sei svegliato con la notizia che c’era una nuova variante COVID potenzialmente pericolosa chiamata Omicron, probabilmente ti sarai sentito scosso.

La notizia sta colpendo in un momento, almeno negli Stati Uniti, che riguarda generalmente la famiglia e gli amici, la gratitudine e il dare agli altri. Come ulteriore livello di desolazione, la notizia è stata anche un chiaro promemoria del fatto che, nonostante la disponibilità di booster sicuri ed efficaci, gran parte del pianeta non ha accesso a nessun tipo di vaccino COVID.

“La pandemia ha fatto sentire le persone traumatizzate e vulnerabili e questo Omicron è come un fattore scatenante, come lo sarebbe per qualsiasi situazione traumatica”, ha affermato la dott.ssa Vivian Pender, presidente dell’American Psychiatric Association.

Pender ha detto che quando è arrivata la notizia, lei stessa ha provato più ansia e i suoi pazienti hanno iniziato a chiamare quasi immediatamente. “Li ho visti essere più ansiosi di prima, fino al punto di essere presi dal panico”, ha detto.

“Quando emergono queste varianti, con Delta ed ora ancora di più con Omicron, è una specie di rivivere tutti i 20 mesi di tutto questo”, ha affermato la dott.ssa Ashley Matskevich, una psichiatra con sede a Boston che fa anche parte della facoltà alla Harvard Medical School. “È come prenderti a calci quando sei a terra.”

Abbiamo chiesto agli esperti di salute mentale suggerimenti e consigli su come affrontare le ultime di un’ondata apparentemente infinita di notizie sulla pandemia non eccezionali.

Analizza il tuo stato

Ogni persona reagisce in modo diverso alle notizie e non esiste un modo giusto o sbagliato di sentirsi. Potresti sentirti ansioso, spaventato, insensibile, infastidito o negato. Potresti anche aver riso per l’assoluta assurdità della situazione.

Quasi ogni reazione emotiva è normale, ha detto Matskevich. Tuttavia, aiuta essere consapevoli di come ti senti.

“Penso che COVID, e in particolare Omicron ora, possano aumentare i problemi esistenti”, ha affermato. “È davvero molto più facile sentirsi felici nella propria relazione e nelle proprie amicizie in una giornata di bel tempo.”

Può influenzare il tuo umore e come ti senti e agisci nei confronti delle altre persone, quindi aiuta a cercare di ricordarlo mentre interagisci con le persone, ha detto.

Concentrati sulle cose che puoi controllare

Una cosa è certa: c’è molto che sfugge al nostro controllo e questo include nuove varianti di COVID.

“C’è l’idea di quanto questa pandemia ci abbia portato via e una paura davvero legittima su cos’altro ci vorrà”, ha detto Matskevich. “Ci sono così tante cose in arrivo che le persone non vedono l’ora ed è davvero devastante pensare che siamo tornati nella zona di non controllo”.

Pender consiglia di concentrarti sulle cose che puoi controllare, come indossare una maschera quando sei al chiuso, vaccinarti e programmare un richiamo se sei idoneo.

Sii consapevole di cosa potrebbe scatenare l’ansia

Matskevich consiglia di notare le tue reazioni ai fattori scatenanti e di apportare modifiche comportamentali che ti aiutino a controllare a te stesso.

Ha detto di essersi inizialmente iscritta a una raccolta quotidiana di notizie sul COVID fino a quando non ha scoperto che era diventato un problema.

“Mi sono resa conto che ogni giorno alle 18:00, quando ricevevo questa e-mail, il mio umore peggiorava”, ha detto. Ha annullato l’iscrizione all’e-mail ed “è stato davvero di aiuto”, ha detto.

Ha notato che “è dura” perché va contro il nostro impulso a rimanere informati durante una situazione che sembra minacciosa. Tuttavia, non sapremo nemmeno per alcune settimane quanto sia pericoloso Omicron o quanto siano protettivi gli attuali vaccini contro di esso.

Non c’è motivo di essere continuamente sul tuo telefono ad aggiornare i feed di notizie, ha detto. “Cerco di porre dei limiti in questo modo.”

Cerca di posticipare la preoccupazione

Una tecnica per far fronte alla paura è programmare un orario per ricevere aggiornamenti su ciò che sta accadendo con la pandemia.

La lettura infinita di “un milione di articoli di notizie” può interrompere il sonno e portare a privazione del sonno, ansia e depressione e ridurre le possibilità di fare cose sane che riducono lo stress e l’ansia, ha detto.

“Lo vedo quasi come una pandemia di notizie e una pandemia di COVID in termini di impatto sulla salute mentale”, afferma Matskevich.

Capisci se stai andando in paranoia

La paranoia è un ciclo infinito di pensieri negativi, un po’ come un criceto che corre su una ruota. Può contribuire all’ansia e alla depressione, ma potresti non essere nemmeno consapevole di farlo.

Se la terapia è un’opzione, può aiutarti a interrompere il ciclo dei pensieri negativi ripetitivi.

Oltre a questo, le distrazioni strategiche, come entrare nel lavoro, leggere e fare esercizio, sono tutti comportamenti utili e salutari quando si tratta di fermare la paranoia, ha detto.

Evita di immaginare catastrofi

Catastrofizzare è immaginare lo scenario più estremo e peggiore possibile in una data situazione. Ad esempio, se hai un dolore o un dolore, pensi immediatamente di avere il cancro, o se litighi con il tuo partner, presumi che ti lascerai e che nessuno ti amerà mai più.

Se ti ritrovi ad andare lì, prova a darti un controllo della realtà, alias una sfida del pensiero, dice Matskevich.

“Il pensiero impegnativo è come nuotare contro la marea”, ha detto Matskevich. “Dì a te stesso, ci sono prove che posso scoprire che questo potrebbe non essere vero? O ci sono prove che posso trovare che anche lo scenario migliore sia possibile?”

Evita alcol o le droga per alleviare lo stress

Pender dice che è anche importante evitare meccanismi potenzialmente negativi.

Ad esempio, consiglia di evitare droghe e alcol come un modo temporaneo per sentirsi meglio.

“L’uso di droghe o alcol per affrontare lo stress peggiora le cose a lungo termine”, ha detto.

Contestualizza le notizie

Matskevich consiglia di contestualizzare qualsiasi notizia, incluso Omicron.

“In psichiatria, si parla di esaminare le proprie prove”, ha detto.

Aiuta a rendersi conto che abbiamo superato tutto questo prima e “siamo ancora atterrati dall’altra parte, siamo andati a cena con gli amici e siamo andati agli eventi”, ha detto. Contestualizzando la notizia, è un promemoria che questo è uno stato provvisorio che alla fine passerà, ha detto.

È importante non perdere di vista i grandi risultati scientifici raggiunti in termini di vaccini e trattamenti, nonché “come le persone hanno superato questa incredibile sfida”, ha affermato il dottor Reynold A. Panettieri Jr., vicecancelliere per la medicina traslazionale e scienze alla Rutgers University.

“Se guardiamo alle sfide del mondo, la seconda guerra mondiale è durata sette anni e stiamo iniziando il nostro secondo anno”, ha affermato. “Anche noi sopravviveremo, è solo che dobbiamo farlo alle condizioni dettate dal virus, non necessariamente alle nostre condizioni”.

Scegli delle attività per distrarti

Puoi distrarti temporaneamente guardando uno spettacolo, leggendo un libro o facendo qualche attività per distogliere la mente dalle notizie.

“È un ottimo meccanismo per far fronte a essere distratti da qualcosa di caldo e sfocato”, ha detto Pender. “Le persone che hanno animali domestici sono in una buona posizione.”

Matskevich raccomanda alle persone di scegliere un’attività al di fuori del lavoro che sia anche continua, divertente e orientata agli obiettivi.

Ha iniziato a correre sulla distanza per la sua salute mentale, ma altre idee potrebbero essere provare ogni ricetta in un libro di cucina o lavorare a maglia un maglione.

“Avere qualcosa che sembri motivante e propositivo ma anche divertente è davvero importante”, ha detto.

Parla con le altre persone

È più importante che mai entrare in contatto con altre persone, ha detto Pender.

“La solitudine fa davvero male alle persone”, ha detto. “Ora è il momento di espandere il più possibile il tuo social network.”

Se ti senti esausto o eccessivamente ansioso per questo, parla con amici, familiari e colleghi in modo da non sentirti solo e isolato, ha detto Pender. Probabilmente scoprirai che molte persone si sentono come te.

Prenditi cura di te stesso e/o degli altri

È importante dormire a sufficienza, mangiare bene, fare esercizio o fare qualsiasi altra cosa che sia salutare e possa farti sentire meglio, ha detto Pender. Puoi provare gli esercizi di respirazione o la meditazione.

“Anche solo facendo una passeggiata”, ha detto.

Anche il volontariato o fare qualcosa di altruistico può aiutare, come lavorare in una mensa per i poveri o rispondere a una hotline per la salute mentale.

“Se sei in grado di farlo, dovresti farlo”, ha detto Pender. “Ti aiuta a sentirti meglio.”

Chiedi aiuto se senti di averne bisogno

Se nessuno di questi aiuta o non aiuta abbastanza, gli esperti consigliano di cercare aiuto con un professionista della salute mentale.

“Se qualcuno sta rimuginando così tanto da non essere in grado di impegnarsi in relazioni o non è in grado di svolgere il proprio lavoro, allora dovrebbe consultare uno psichiatra o un medico di base che può fare riferimento a uno psichiatra”, ha detto Pender .

“Non c’è nessuno su questa terra che non trarrebbe beneficio da un’ora alla settimana di terapia”, ha detto Matsekvich. “La vita è dura e la terapia è fantastica”.

La pandemia ha cambiato una cosa in meglio: più professionisti della salute mentale offrono visite virtuali, che si spera possano rendere più facile ottenere aiuto. In futuro, l’assistenza sanitaria mentale sarà probabilmente una combinazione di visite virtuali e di persona.

“Per molti, ha reso l’assistenza sanitaria mentale più accessibile”, ha detto Pender. “La telemedicina è qui per restare”.

Fonte: buzzfeednews.com

Articoli Correlati

Carica Altri Articoli Caricamento...Nessun altro articolo.