Europa

Due navi si scontrano nel Mare del Nord mentre le tempeste travolgono l’Europa

Gli elicotteri di soccorso hanno evacuato tutti i 18 membri dell’equipaggio da una nave lasciata alla deriva senza timone al largo della costa olandese del Mare del Nord dopo che si è scontrata con un’altra nave durante la tempesta Corrie.

La collisione è avvenuta mentre la potente tempesta ha sferzato parti del nord Europa.

È successo dopo che la tempesta Malik ha ucciso almeno quattro persone durante il fine settimana, distruggendo case, scatenando inondazioni e lasciando migliaia di famiglie senza elettricità.

Un mercantile chiamato Julietta D si è scontrato con un’altra barca a circa 20 miglia a ovest del porto di Ijmuiden, secondo Edward Zwitser, portavoce della Royal Dutch Lifeboat Company.

Anche l’altra barca, la Pechora Star, è stata danneggiata ma è riuscita a continuare il suo viaggio.

La guardia costiera olandese ha detto che tutti i membri dell’equipaggio sono stati salvati da Julietta D mentre la nave andava alla deriva in un parco di turbine eoliche.

Tre elicotteri, di cui uno proveniente dal Belgio, sono stati coinvolti nelle operazioni di soccorso, che si sono svolte lunedì durante forti venti.

Il signor Zwitser ha affermato che Juliette D ha subito danni “che rappresentano un pericolo diretto per i 18 membri dell’equipaggio a bordo”.

Entrambe le navi erano state ancorate al largo, ma l’ancora della Julietta D “non reggeva”, ha detto la guardia costiera.

Migliaia di case nella regione nordica sono rimaste senza elettricità lunedì e ci sono state segnalazioni di inondazioni nei porti del Mare del Nord e del Mar Baltico nella regione.

I Paesi Bassi occidentali sono stati duramente colpiti lunedì mattina con potenti raffiche che hanno sradicato alberi e causato problemi al traffico.

Storm Corrie ha colpito anche la Scozia domenica scorsa, sulla scia di Storm Malik, che ha lasciato migliaia di persone in Scozia e nel nord dell’Inghilterra senza elettricità poiché ha fatto esplodere alberi, danneggiato le linee elettriche e strappato i tetti delle case.

Un bambino di nove anni nella contea inglese dello Staffordshire e una donna di 60 anni nella città scozzese di Aberdeen sono morti dopo che gli alberi sono stati abbattuti sabato.

Sempre durante il fine settimana, i media danesi hanno riferito che una donna di 78 anni è morta per gravi ferite dopo essere caduta sotto il forte vento.

Nella vicina Germania, i media locali hanno riferito che un uomo è stato ucciso sabato dopo essere stato colpito da un cartellone pubblicitario che è stato allentato dalla tempesta.

Fonte: independent.co.uk

Articoli Correlati

Carica Altri Articoli Caricamento...Nessun altro articolo.