Europa

Il Senato francese approva le regole che vietano ai non vaccinati di accedere a caffè e ristoranti

Il Senato francese ha approvato il nuovo pass per il vaccino.

Il disegno di legge indica che presto le persone non vaccinate non potranno recarsi in luoghi come bar, ristoranti e salire a bordo dei trasporti pubblici a lunga percorrenza.

Con l’attuale pass per il vaccino, possono mostrare un recente risultato negativo del test Covid-19 per accedere a queste strutture e servizi. Tuttavia, questa opzione sarà eliminata dall’ultima legislazione.

Nelle prime ore di giovedì mattina, la camera alta francese ha approvato il provvedimento con 249 voti favorevoli, 63 contrari e 26 astensioni.

Prima del voto, i senatori avevano modificato il disegno di legge del governo in modo che l’abbonamento sanitario si applichi solo ai maggiori di 18 anni e possa essere utilizzato solo quando i ricoveri sono superiori a 10.000. Attualmente ci sono circa 24.000 pazienti Covid-19 negli ospedali francesi, secondo i dati del ministero della Salute.

I rappresentanti del Senato e dell’Assemblea nazionale si incontreranno più tardi giovedì al Palais Bourbon nel tentativo di concordare una versione finale del testo. Se avranno successo, le votazioni si svolgeranno in entrambe le camere questa settimana.

La campagna di La Republique En Marche di Macron per fare pressione sui non vaccinati arriva mentre la Francia lotta per contenere una quinta ondata di virus.

Parlando con Il parigino la scorsa settimana, il presidente francese ha preso di mira gli anti-vaxxer, dicendo che “menzogne ​​e stupidità” erano il più grande nemico della democrazia. Il suo governo renderebbe la vita più difficile ai non vaccinati riducendo il loro accesso alle attività sociali “per quanto possibile”, ha aggiunto.

I suoi oppositori si sono affrettati a criticare le osservazioni, con il politico di estrema destra Marine Le Pen che ha affermato che erano “indegne del suo ufficio”.

La Francia ha attualmente il maggior numero di contagi da coronavirus in Europa. Mercoledì sono stati annunciati un totale di 361.719 nuovi casi di Covid-19 e altri 246 decessi a causa del virus.

Più di 10.000 classi hanno dovuto chiudere a causa di focolai nelle scuole, portando gli insegnanti a chiedere maggiori protezioni Covid-19 alle autorità.

Tra il crescente malcontento, giovedì fino al 75% degli insegnanti di francese scioperano, secondo il sindacato degli insegnanti SNUIPP.

“La situazione dall’inizio dell’anno scolastico di gennaio ha creato un pasticcio indescrivibile e un forte sentimento di abbandono e rabbia tra il personale scolastico”, ha affermato.

Fonte: independent.co.uk

Articoli Correlati

Carica Altri Articoli Caricamento...Nessun altro articolo.