Europa

“Probabilmente non dovrei andare oltre”: Biden fornisce una interpretazione di ciò che Putin vuole veramente

Joe Biden ha affermato di sapere cosa sta cercando il leader russo Vladimir Putin dalla crisi ucraina, prima di fermarsi e dichiarare: “Probabilmente non dovrei andare oltre”.

In una serie di risposte alle domande durante la sua prima conferenza stampa nel 2022, Biden ha affermato di ritenere che il leader russo non volesse “una guerra in piena regola”.

Tuttavia, ha suggerito che Putin potrebbe essere felice per una “piccola incursione”.

“Non sono così sicuro che sia certo di cosa farà. La mia ipotesi è che si trasferirà. Deve fare qualcosa.

In seguito ha chiarito che considerava una “piccola incursione” qualcosa come un attacco informatico, piuttosto che l’uso delle sue forze armate.

“Penso che metterà alla prova l’Occidente? Metti alla prova gli Stati Uniti e la Nato nel modo più significativo possibile”, ha affermato. “Sì, penso che lo farà.”

Le osservazioni di Biden sulla Russia, la cui decisione di inviare truppe ai suoi confini con l’Ucraina ha innescato una delle situazioni più ansiose in Europa da decenni, non rappresentano una nuova posizione degli Stati Uniti.

Tuttavia, la sua ammissione che l’Ucraina non sarà ammessa come membro della Nato “in qualunque momento”, è stata accolta dalla critica come un incoraggiamento a Mosca. Così è stata anche l’apparente ammissione di Biden che Putin potrebbe sentirsi obbligato ad agire.

Ari Fleischer, che è stato il primo addetto stampa della Casa Bianca di George W. Bush, ha twittato: “Biden ha appena detto a Putin che una ‘piccola incursione’ in Ucraina è fondamentalmente ok. Che tipo di risposta era quella? Nessuna incursione va bene.

Biden ha insistito se la Russia avesse invaso l’Ucraina, come ha fatto la Crimea nel 2014, pagherebbe un “caro prezzo”.

A un certo punto, durante una conferenza stampa durata poco più di 1 ora e 50 minuti, si è fermato a riflettere su cosa avrebbe potuto fare Putin, suggerendo di essere costretto a parlare in un “forum pubblico”.

“Penso che abbia a che fare con quella che penso sia la cosa più tragica che sia accaduta alla Russia: il muro di Berlino è caduto, l’impero è stato perso, l’Unione Sovietica è stata divisa”, ha detto.

Ha detto che Putin gli aveva indicato che voleva una garanzia che all’Ucraina non fosse permesso di aderire alla Nato e che armi nucleari strategiche non fossero collocate lì.

Sulla questione dell’adesione dell’Ucraina alla Nato, ha affermato che è “improbabile” che accada presto.

Ha anche affermato che è possibile che Stati Uniti e Russia possano raggiungere un accordo sul posizionamento delle armi nucleari in Ucraina, a seconda di ciò che Putin ha fatto lungo il suo confine. Ha aggiunto che gli Stati Uniti stavano pianificando di spingere più truppe in luoghi come la Polonia e la Romania.

“Pensa a quello che ha. Ha otto fusi orari, tundra in fiamme, che non si congelerà di nuovo in modo naturale. Una situazione in cui ha molto petrolio e gas, ma ha cercato di trovare il suo posto nel mondo tra la Cina e l’Occidente”, ha detto.

“E quindi non sono così sicuro che lui… sia certo di cosa farà. La mia ipotesi è che si trasferirà. Deve fare qualcosa.

Il presidente Biden ridacchia mentre Doocy di Fox News chiede perché sta trascinando gli Stati Uniti così lontano a sinistra

I commenti di Biden sono arrivati ​​poche ore dopo che il Segretario di Stato americano Antony Blinken durante una visita a Kiev, ha accusato la Russia di pianificare di rafforzare le oltre 100.000 truppe che ha dispiegato lungo il confine ucraino e ha suggerito che il numero potrebbe raddoppiare “in un ordine relativamente breve”.

Blinken non ha approfondito, ma la Russia ha inviato un numero imprecisato di truppe dall’estremo oriente del paese al suo alleato Bielorussia, che condivide anche un confine con l’Ucraina, per i grandi giochi di guerra del prossimo mese.

Il presidente degli Stati Uniti ha affermato di ritenere che la decisione sarebbe stata “esclusivamente” di Putin e ha suggerito di non essere del tutto sicuro che i funzionari russi con i quali i massimi consiglieri della Casa Bianca hanno negoziato siano pienamente informati del pensiero del leader russo.

“C’è una domanda se le persone con cui stanno parlando sappiano cosa farà”, ha detto Biden.

Fonte: independent.co.uk

Articoli Correlati

Carica Altri Articoli Caricamento...Nessun altro articolo.