Europa

Un uomo muore nella Manica dopo l’emergenza di una barca con 31 persone

Un uomo è morto mentre tentava di attraversare la Manica dopo che un’imbarcazione che trasportava 31 migranti è caduta in difficoltà nelle acque francesi.

Le squadre di ricerca e soccorso sono state chiamate su una piccola nave vicino alle spiagge della città settentrionale di Berck-sur-Mer, dove almeno una persona era in mare, hanno detto le autorità marittime francesi.

Venticinque persone rimaste a bordo sono state rimorchiate verso la costa, mentre cinque sono state recuperate da un banco di sabbia dai vigili del fuoco.

Un uomo, secondo quanto riferito, un cittadino sudanese di circa 20 anni, era privo di sensi ed è stato dichiarato morto dopo essere stato riportato a riva.

Sull’incidente è stata aperta un’indagine da parte della procura di Boulogne-sur-Mer.

Gli ultimi tentativi del pericoloso viaggio arrivano nonostante le temperature sotto lo zero sulle coste francesi.

Almeno 271 persone a bordo di 10 piccole imbarcazioni hanno raggiunto il Regno Unito giovedì, compreso un bambino.

Finora quest’anno, più di 450 persone hanno compiuto il viaggio pericoloso per la vita attraverso la Manica su piccole imbarcazioni dopo un anno da record nel 2021.

Fonte: independent.co.uk

Articoli Correlati

Carica Altri Articoli Caricamento...Nessun altro articolo.